arretrati

     
          I METALLI DELL'INIZIATO   
   


DOPO CHE IL M.V. HA PRONUNCIATO IL RITUALE IO TI CREO,TI RICEVO,TI COSTITUISCO LIBERO MURATORE, IL PROFANO IN GENERALE, A MENO CHE NON PROVENGA DA UNA FAMIGLIA DI ANTICHE TRADIZIONI MASSONICHE, COMMETTE IL SUO PRIMO ERRORE, QUELLO DI CREDERSI UN MASSONE CON LE SUE PAROLE IL MAESTRO VENERABILE NON HA CREATO UN MASSONE,MA HA INTRODOTTO NELLA GRANDE FAMIGLIA UNIVERSALE UN PROFANO CHE SI E’ DICHIARATO PRONTO AD ASSIMILARE I MISTERI E LE VIRTU' DELLA MASSONERIA. ALCUNI PROFANI MOSSI DAL DESIDERIO DI MIGLIORARE SE STESSI VENGONO ACCETTATI MASSONI,MA NON TUTTI HANNO LE MEDESIME MOTIVAZIONI.

IL CANDIDATO CHE VEDE NELL'INIZIAZIONE SOLO UN RITO SUGGESTIVO SI RIFIUTA DI ACCETTARE IL CONTENUTO AUTENTICO E IL SUO VALORE INTRINSECO.

SE L'UOMO NON E' DISPOSTO AD ACCETTARE CIO' CHE GLI VIENE OFFERTO,SE LA SUA MENTE E' OSCURATA,IL SUO PENSIERO GRETTO, EGLI NON RIUSCIRA' A SCORGERE LA VERITA' CELATA DIETRO I SIMBOLI. E’ UN INIZIATO SAGGIO COLUI CHE ABBANDONA I METALLI, CHE LEGGE E STUDIA IN MODO DA POTER RICEVERE E COMPRENDERE TUTTO CIO' CHE HA RICHIESTO.

LA LOGGIA GLI OFFRE VERITA' E FIDUCIA E INDIRIZZA IL SUO CAMMINO SULLA VIA CHE CONDUCE ALLA LUCE, IL PROFANO DIVENTATO APPRENDISTA DEVE SGROSSARE LA PIETRA GREZZA CHE E' IN LUI USANDO SCALPELLO E MARTELLO.

MOLTI NON SARANNO CAPACI DI COMPIERE TALE LAVORO NON PER INCAPACITA',MA PER MANCANZA DI VOLONTA' E ATTITUDINE.

IN BUONA SOSTANZA QUESTE PERSONE DIFFICILMENTE SARANNO DEI VERI E AUTENTICI MASSONI.

L'APPRENDISTA DEVE SPOGLIARSI DELLE SCORIE PROFANE,DEVE APPUNTO LIBERARSI DEI METALLI,NON SOLAMENTE IN LOGGIA, MA,E SOPRATUTTO, NELLA VITA DI OGNI GIORNO.

L'INIZIATO DEVE SPEZZARE IL GUSCIO MENTALE CHE LO HA SORRETTO SINO AD ORA,PER ARRIVARE A QUALCOSA DI SUPERIORE CHE TRASCENDA LA MATERIALITA'.
L'APPRENDISTA PORTA UN GRANDE FARDELLO,UN INTERROGATIVO AL QUALE DOVRA’ DARE RISPOSTE,DA DOVE VENIAMO,QUAL'E' IL GUSCIO CHE CI CIRCONDA ?

E' PRASSI CHE DOPO CIRCA UN ANNO DALL'INIZIAZIONE L’APPRENDISTA VIENE ELEVATO AL GRADO DI COMPAGNO,MA TALE PASSAGGIO DEVE AVVENIRE DOPO CHE LA LOGGIA NELLA SUA SAGGEZZA ABBIA VERIFICATO CHE IL LAVORO ASSEGNATO SIA STATO SVOLTO ALLA PERFEZIONE, PERCHE' ANCHE SOLO UNA SOLA PIETRA DIFETTOSA COMPROMETTE LA SOLIDITA' DEL TEMPIO INTERIORE.

IL MASSONE CHE INCONTRANDO UN ALTRO FRATELLO PENSA A COME POTREBBE ESSERGLI UTILE E GIOVARGLI NEL MONDO PROFANO,NON HA COMPRESO COS'E' LO SPIRITO DI FRATELLANZA PERCHE' NON SI E’ SPOGLIATO DEI METALLI E NON HA SPEZZATO IL GUSCIO CHE LO IMPRIGIONA, CON IL RITO DELLA CONSEGNA DEL GREMBIULE E DEI GUANTI BIANCHI, LA LOGGIA HA RICONOSCIUTO IL NEOFITA DEGNO DI ESSERE CHIAMATO FRATELLO LODEVOLE E' L'APPRENDISTA CHE RISPETTA IN TALE SIMBOLO LA PROBITA', LA FORZA,L'ENERGIA,IL RICHIAMO SPIRITUALE, CIOE' L'ESALTAZIONE DELL'UNITA' E DELLA SOLIDARIETA' DI TUTTO IL MONDO MASSONICO.

 

     
     
   

Torna all'inizio della pagina Demo Dynamic HTML: esempio pratico